Tutte le modalità per ritirare la pensione di novembre

Tutte le modalità per ritirare la pensione di novembre

Notizie di cronaca

23/10/2020



Scadenze e regole per limitare assembramenti alle Poste o in banca

Permanendo lo stato di emergenza, anche per l'accredito e il ritiro della pensione di novembre restano in vigore tutte le iniziative già adottate nei mesi scorsi, per evitare che si verifichino assembramenti negli uffici postali e nelle banche. Riepiloghiamo, quindi, le modalità con cui si potrà ritirare la pensione.

Titolari di conto corrente bancario

La pensione verrà accreditata lunedì 2 novembre, primo giorno bancabile del mese.

Titolari di Libretto di Risparmio, conto Banco Posta, Postepay Evolution

L'eventuale anticipo dell'accredito delle pensioni per i titolari di un conto o un libretto postali non è stato ancora comunicato.

Ritiro in contanti negli uffici postali

Pagamento anticipato e un accesso scaglionato agli uffici postali, con il seguente calendario in base all'iniziale del cognome del titolare della prestazione:

  • A-B: martedì 27 ottobre;
  • C- D: mercoledì 28 ottobre;
  • E-K: giovedì 29 ottobre;
  • L-O: venerdì 30 ottobre;
  • P-R: sabato mattina 31 ottobre;
  • S-Z: lunedì 2 novembre.

Pensione consegnata a domicilio dai carabinieri

In virtù della convenzione tra Poste e Arma dei Carabinieri, i pensionati di età pari o superiore a 75 anni, che non abbiamo già delegato altri soggetti alla riscossione della pensione, possono averla recapitata a domicilio dai carabinieri. Per informazioni contattare il numero verde 800 55 66 70.