Servizi mensa ospedalieri: cambiamenti in arrivo

Servizi mensa ospedalieri: cambiamenti in arrivo

Negoziazione sociale

05/07/2018



Il rischio dell'abbandono della sana e corretta alimentazione sull'altare della razionalizzazione

I sindacati dei pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp Uil del Veneto esprimono forte preoccupazione per i cambiamenti che si prospettano per il servizio mensa negli ospedali.

La chiusura delle cucine, l'utilizzo di cibi precotti, abbattuti e trasportati anche per lunghe distanze, rischiano di comportare un peggioramento della qualità dell'alimentazione.

Senza contare che una qualsiasi interruzione della catena del freddo può degenerare deteriorando il cibo.

Comprendiamo la necessità della Regione di razionalizzare e contenere i costi, ma sappiamo quanto importante sia l'attenzione ad una alimentazione sana e adeguata soprattutto per chi è ricoverato e sottoposto a cure, in particolare per gli anziani. La salute non può essere sacrificata sull'altare del contenimento dei costi.

Chiediamo che la Regione vigili sulla qualità del servizio e si faccia garante della tutela della salute, anche alimentare.